Case C-621/18 shall be determined pursuant to the expedited procedure provided for in Article 105(1) of the Rules of Procedure of the Court. – Rito accelerato per il caso Wightman

Case C-621/18 shall be determined pursuant to the expedited procedure provided for in Article 105(1) of the Rules of Procedure of the Court.

C-621/18 order of the President of the ECJ0

Case C-621 Wightman (Judgment 10th December at 09:00 CET) has been dealt with using the ECJ’s expedited procedure at the request of the Court of Session “[i]n light of the urgency of the issue in terms of parliamentary consideration and voting” #Brexit

Il signor Andy Wightman, parlamentare scozzese, e altri politici e parlamentari scozzesi, britannici ed europarlamentari, si sono rivolti alla Court of Session, Inner House, First Division (Scozia) per conoscere se e a quali condizioni il Secretary of State for Exiting the European Union (segretario di Stato per la Brexit) potrebbe revocare la notificazione dell’intenzione del Regno Unito di ritirarsi dall’Unione europea.

In virtù della legge britannica sul ritiro dall’UE (European Union Withdrawal Act), l’accordo che potrebbe essere concluso tra il Regno Unito e l’UE deve essere ratificato con l’approvazione del Parlamento britannico. In assenza di approvazione, se nessun’altra proposta viene formulata, l’uscita del Regno Unito dall’Unione sarà comunque effettiva dal 29 marzo 2019.

In questo contesto, con domanda pregiudiziale pervenuta alla Corte di giustizia il 3 ottobre 2018, il tribunale scozzese ha chiesto alla Corte di interpretare l’art. 50 del Trattato. In particolare, il giudice remittente chiede se, quando, ai sensi di tale norma, uno Stato membro ha notificato al Consiglio europeo la propria intenzione di ritirarsi dall’Unione, il diritto dell’Unione permetta a tale Stato di revocare unilateralmente la propria notificazione prima della fine del termine di due anni previsto nello stesso art. 50.

Su richiesta del tribunale scozzese, il Presidente della Corte ha disposto la procedura accelerata prevista all’art. 105 del regolamento di procedura della Corte, stante l’urgenza della domanda e tenuto conto dell’importanza fondamentale che riveste la corretta interpretazione e applicazione dell’art. 50 TUE sia per il Regno Unito sia per l’ordine costituzionale dell’Unione nel suo complesso.

Questa voce è stata pubblicata in EULaw e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento