European Law Moot Court Competition: vittoria della squadra torinese

Storico risultato per la squadra dell’Università di Torino impegnata nella finale della European Law Moot Court Competition, tenutasi a Lussemburgo, nelle sale d’udienza della Corte di giustizia dell’UE, dal 10 al 12 aprile.
Lo studente Francesco Pili si è infatti aggiudicato la vittoria nel ruolo processuale di rappresentante della Commissione europea, dopo un’entusiasmante finale disputata dinnanzi a giudici della Corte di giustizia dell’Unione europea. Francesco Pili ha potuto contare sul supporto di Carlo Monegato (applicant), Nicolò Santoro (defendant) e Giulia Zunino (counsel), giunti nella classifica a squadre fra i migliori 16 teams di tutta la competizione.

La squadra torinese è stata allenata dal dott. Stefano Montaldo e dal dott. Alberto Miglio, sotto la direzione della prof.ssa Ornella Porchia. Il prestigioso risultato segna la prima vittoria di un’Università italiana nella storia di questa autorevole e complessa competizione, giunta quest’anno alla sua XXV edizione.

Complimenti !

Questa voce è stata pubblicata in EULaw e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento