Discariche di rifiuti: l’Italia “condannata” per la violazione della normativa comunitaria.

Corte di giustizia 10 aprile 2008, C?442/06, Commissione c. Italia

1) Avendo adottato e mantenuto in vigore il decreto legislativo 13 gennaio 2003, n. 36, così come modificato, che traspone nell’ordinamento nazionale le disposizioni della direttiva del Consiglio 26 aprile 1999, 1999/31/CE, relativa alle discariche di rifiuti,

– in quanto tale decreto legislativo non prevede l’applicazione degli artt. 2?13 della direttiva 1999/31 alle discariche autorizzate dopo la data di scadenza del termine di trasposizione di tale direttiva e prima di quella dell’entrata in vigore del detto decreto legislativo e

– in quanto esso non provvede alla trasposizione dell’art. 14, lett. d), i), della detta direttiva,

la Repubblica italiana è venuta meno agli obblighi che ad essa incombono in forza degli artt. 2?14 della direttiva 1999/31.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.