Referendum sulla Costituzione europea: NO della Francia

Il referendum francese sulla Costituzione europea ha avuto esito negativo.
Il presidente di turno dell’Unione europea, Jean-Claude Junker, ha detto che “e’ impossibile rinegoziare il testo del trattato” e che “il processo di adozione deve andare avanti nei Paesi” che ancora non si sono espressi. La situazione creata dal ‘no’ dell Francia, ha aggiunto, “sara’ affrontata nel consiglio europeo che si terra’ regolarmente il 16 e 17 giugno”. “La costituzione non e’ morta” ha detto ancora il premier lussemburghese, “anche se questa sera non ha acquisito nuova forza”.

Questa voce è stata pubblicata in EULaw e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.