Violazione del diritto comunitario da parte di uno Stato membro: formulario per le denunce.

Violazione del diritto comunitario da parte di uno Stato membro: formulario per le denunce (in italiano) da presentare alla Commissione europea. (1999/C 119/03) in GUCE 30 aprile 1999

versione inglese

http://ec.europa.eu/community_law/your_rights/your_rights_forms_it.htm
Chiunque può presentare alla Commissione europea una denuncia contro uno Stato membro per segnalare una misura (legislativa, regolamentare o amministrativa) o una prassi adottata dallo Stato membro in questione che, a suo giudizio, è contraria a una disposizione o a un principio del diritto comunitario.

Non è obbligatorio usare il modulo di denuncia messo a disposizione.

Si può presentare una denuncia alla Commissione europea inviando semplicemente una lettera o una e-mail, ma è comunque indispensabile fornire il massimo numero di informazioni pertinenti. Vanno invece omesse le informazioni personali non necessarie.

Il modulo compilato può essere inviato come normale lettera al seguente indirizzo:

Commissione delle Comunità europee
(all’attenzione della Segretaria generale)
B-1049 Bruxelles
BELGIO

È anche possibile recapitarlo a mano presso una delle Rappresentanze della Commissione europea negli Stati membri.

Perché una denuncia sia ricevibile, ossia venga esaminata, è necessario che riguardi una violazione del diritto comunitario da parte di uno Stato membro.

http://ec.europa.eu/community_law/your_rights/your_rights_forms_it.htm

http://ec.europa.eu/community_law/your_rights/your_rights_forms_it.htm

http://www.politichecomunitarie.it/attivita/15141/dati

EUR-infra